Paolo Aresi


E' nato a Bergamo nel 1958 (ma la mamma è napoletana). E' giornalista professionista. Ha esordito nella narrativa nel 1987 con un romanzo di fantascienza pubblicato dall'Editrice Nord, Oberon.

Ha vinto il premio Courmayeur di narrativa fantastica con il racconto Stige. Altri suoi racconti sono stati raccolti nei volumi Pianeta Italia (Perseo Libri, Bologna), Fantascienza (Millelire-Stampa Alternativa), Alieni, mutanti e robot (Keltia editrice, Aosta),
Cronache del futuro" (Milella editore, Bari).


Nel 1995 ha pubblicato con Granata Press "Toshi si sveglia nel cuore della notte" che rappresenta l'apertura verso un genere realistico dai toni noir. Nel 1998 un ritorno alla fantascienza con Il Giorno della sfida (Editrice Nord, Milano) che narra dell'impossibile preparazione e il primo viaggio dell'uomo su Marte. La vicenda offre un lungo prologo ambientato nell'Unione Sovietica degli anni Sessanta e Settanta. Nel 2001 ha curato la sezione relativa alle forme della scrittura (racconto, saggio, articolo di giornale e via dicendo) della Grammatica Italiana di Noris e Mandurrino (Editore Sansoni, Firenze). Il suo racconto Noctis Labyrinthus è
contenuto nel numero inaugurale della nuova serie della rivista Robot (Editrice Solid Books, 2003).
Nel 2004 il suo romanzo
Oltre il pianeta del vento”, è stato pubblicato dalla collana Urania, Mondadori editore.
Dal 1991, tiene nella sua città corsi di scrittura creativa.
Accanto alla produzione di narrativa si colloca una serie di libri dedicati alla montagna.

 

Torna alla Home