Finalista al Premio Italia 2004

 

Il grande cinema di fantascienza:

aspettando il monolito nero (1902-1967)

di

Roberto Chiavini - Gian Filippo Pizzo - Michele Tetro

                prefazione di Vittorio Curtoni

               Gremese Editore (collana 'Gli Album')

 

184 p. grande formato - 200 ill. b/n - € 25


Alieni, mostri, astronavi: dal Viaggio nella Luna di Melies fino al Viaggio allucinante, una carrellata attraverso i primi sessant’anni della fantascienza al cinema, dai primi capolavori europei (Metropolis, Aelita) al cinema dei mostri (King Kong, Frankenstein), dagli anni del "Guardate il cielo" (La cosa da un altro mondo, Ultimatum alla Terra, L’invasione degli ultracorpi) alla fantapolitica (L’ultima spiaggia, Il Dottor Stranamore). Non un'arida storia cronologica, ma un panorama dei temi più utilizzati e delle pellicole più significative, un piacevole ed affascinante viaggio attraverso un genere e le immagini che lo hanno reso immortale.
Il volume precedente, Il grande cinema di fantascienza: da 2001 al 2001, ha vinto il Premio Italia 2002 quale miglior saggio in volume sulla fantascienza.

(dal Catalogo editoriale)


Un misterioso obelisco nero non creato da mani umane aveva indicato all'uomo la Via delle Stelle nel film 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick, uscito nel 1968, rivoluzionando completamente canoni, stilemi e contenuti del cinema di fantascienza. Ma quell'affascinante viaggio di immagini nel tempo e nello spazio era cominciato molto prima, agli albori stessi della storia della cinematografia. Ed ora gli autori del primo Il grande cinema di fantascienza - da 2001 al 2001, intraprendendo un ideale viaggio a ritroso nel tempo, ripercorrono le tappe fondamentali del cinema fantascientifico pre-2001, le sue tematiche, le sue pellicole e l'evoluzione del genere: il primo volo spaziale di Viaggio alla Luna, le società future di Metropolis e Vita futura, l'esplorazione del cosmo e il confronto con il proprio io più profondo ne Il pianeta proibito, le invasioni extraterrestri de La guerra dei mondi o L'invasione degli ultracorpi, il primo contatto con esseri di un altro pianeta, positivo come in Ultimatum alla Terra o negativo come ne La cosa da un altro mondo, la conquista dei pianeti esterni in Uomini sulla Luna o La conquista dello spazio, la fantapolitica di A prova d'errore o de Il Dr. Stranamore, le angoscianti visioni di Alphaville e L'ultima spiaggia, i gigantescho mostri come King Kong e Godzilla, i personaggi come il dottor Quatermass, il capitano Nemo, la creatura della Laguna Nera, Robbie il robot, astronavi, uomini e androidi...

(dalla quarta di copertina)


 estratti (©2003 Gremese Editore):

sommario -  la prefazione di Vittorio Curtoni - introduzione - i 60 film  - il capitolo sulle Società future - scheda de L'Invasione degli Ultracorpi - foto -

 recensioni: Corriere della fantascienza 24.10.03 - Libero (29.10.03) - Film Tv n. 49 (7-13 dicembre) 2003 - Best Movie dicembre 2003 (Kerin Ebnet)  - FilmDoc  - La Tribuna Novarese 12.1.04 (Roberta Cavallino)  - La Stampa 13.2.04 (Maria Paola Arbeia)  - Novara Oggi 1.4.04 (Erica Bertinotto)  - Corriere di Novara 5.4.04 (Maria Laura Crovato)  - Il giornale dei misteri marzo 2004 (Stefania Genovese)  - Cinefurum n. 434, aprile 2004 (E. C.)  - Il Giornale di Brescia (on line) 17.12.03 (Alberto Pesce) 

 segnalazioni: falso movimento - continuum   - delos - clarence - corriere di novara- IBS - corriere della fantascienza


I LIBRI PRECEDENTI:

 

IL NUOVO LIBRO:

copertina.jpg (160624 bytes)

fantasy.jpg (18170 bytes)

 

©2003 R. Chiavini, G. F. Pizzo, M. Tetro - a cura di Gian Filippo Pizzo

contatti : .