Illustrazioni di Chapel - Sasha
Chapel illustrations - Sasha

Illustrazioni © Alessio "Scale" Scalerandi
Orsa ibrida Sasha, testo e parte del design © leonardo maffi

Versione 1.8 del 26 Settembre 2004
Version 1.7, Sept 26 2004


Per gran parte della sua vita Chakasa Fuocoblu ha avuto come Compagna di Vita una creatura nativa del pianeta Sava, una femmina nata da ibrida tra un orso anfibio e un grizzly spinato saviani, di nome Sasha. Qui ci sono alcune illustrazioni di Sasha disegnate da Alessio "Scale" Scalerandi. Pur essendo chiamati orsi si tratta di animali alieni, sviluppatisi naturalmente in modo indipendente dalla vita terrestre. Molti degli aminoacidi terrestri sono presenti anche nella vita saviana, e i chakasa sono in grado di mangiare le forme di vita saviane. Sasha è un animale che ricorda un po' un lungo orso a sei zampe. È coperta di pelliccia grigia idrorepellente, e si nutre per lo più di pesce e carne. Respira principalmente aria, ma possiede anche delle branchie che gli permettono di avere più fiato quando nuota sott'acqua. Tali branchie sono sufficienti per soddisfare il metabolismo basale, per cui Sasha può ibernarsi o riposare sott'acqua. Qui di seguito alcuni esperimenti su come potrebbe apparire il corpo di Sasha. In fondopagina c'è la possibile versione finale.

Some experiments to design the hybrid savian she-bear Sasha, Fuocoblu's Lifemate. Images © Alessio "Scale" Scalerandi. Sasha © 2004 leonardo maffi. (Sasha is a hybrid between a savian spiked grizzly and a savian amphibian bear, two related species). At the bottom of the page there is the candidate final version.


Clicca per vedere l'immagine a dimensioni piene. - Click to see the full size image.


Storia delle versioni e spiegazioni
Versions hystory and explanations

Prima versione sperimentale - First experimental version

La prima raffigurazione di Sasha realizzata da Scale è bella,
ma decisamente troppo terrestre. Il naso è tipico degli orsi terrestri. Clicca per vedere l'immagine a dimensione piena.
Too much similar to a real (6-limbed) bear. Click to see the full size image.


Versioni sperimentali (testa), 2-3-4 - Experimental versions (head) 2-3-4

Queste versioni sono migliori, si vedono le branchie e una bocca molto grande adatta ad afferrare i pescioidi.
More alien, with a big mouth good to catch alien "fish".

Immagine 4b, dettaglio delle orecchie - Image 4b, ears detail

Le orecchie esterne sono formate da una asta rigida e un padiglione di tessuto morto fatto di pelo modificato.
Ears detail, mostly made by dead material similar to modified hairs.

Versione sperimentale (testa) 5 - Experimental version (head) 5

La mascella è sopra, occhi, cervello e branchie sono sotto. Questo design è un po' più alieno (non so se sia funzionale)
The upper jaw moves. "Eyes", brain and gills are lower.


Versione sperimentale (testa e boccaglio) 6 - Experimental version (head and snorkel) 6

Alcune modifiche rispetto alla versione 5: la mascella superiore è più sottile, ha vibrisse sensoriali simili a quelle di lontra, gli oculonti sono più sporgenti, possiede una appendice respiratoria (boccaglio) sulla testa che drizza in immersione. Non so se questo design è funzionale.
Differences from the version 5: the upper mobile jaw is thinner, the "eyes" are more external, and there's a snorkel raised to breath during low diving.

Versione sperimentale a corpo completo 7 - Experimental version 7, full body

Sasha esce dal fiume con un pescioide saviano in bocca. Non è facile progettare corpi esapodi funzionanti.
Sotto i gusci dei piedi ci sono tre dita artigliate. Ha un tumore begnigno alle branchie (Perché è un ibrido). Questo design ha ancora qualche problema.
Sasha exists the river with a fish-like creature in her mouth. It's not easy to design an actually working 6-libed body.
Under the shells of the paws there are 3 fingers with claws. She has a benign tumor in the gills (because she is an hybrid). This design still needs some corrections.


Versione sperimentale a corpo completo 8 -
Experimental version 8, full body
Versione quasi finale, alcune correzioni rispetto alla versione 7:
ha ancora il cervello sotto la gola, ma gli olulonti ("occhi") sono sopra la testa per motivi evoluzionistici.
Il boccaglio è stato molto accorciato perché non gli servirebbe averlo così lungo.
La pinna dorsale è stata rimossa, dato che non gli serve per come nuota.
Possibile modifica futura: le due zampe posteriori potrebbero essere spostate più indietro per usarle per nuotare.
Clicca per vedere l'immagine a dimensioni piene.
Almost final version: some corrections to the version 7:
she still has the brain under the lower jaw, but we have moved her oculonts ("eyes") over the head because it's much more likely, evolutionary speaking. The snorkel is much shorter, because a long one is probably useless to her.
We have removed the dorsal fin because she doesn't need it, swimming like she does.
Possibile future correction: the last 2 legs can be moved more on the rear to allow her to use them better to swim.
Click to see the full size image.


Versione 9 (probabilmente finale) -
Version 9 (probably final version)
Modifiche rispetto alla versione 8:
Le zampe posteriori sono più ravvicinate e le usa per darsi spina nel nuotare.
Sotto il mento c'è un "melone" che usa per mettere a fuoco gli ultrasuoni, in modo simile ai delfini terrestri.
Le due zampe anteriori possono essere allargate molto.
Le zampe si originano evoluzionisticamente da una disposizione radiale, per cui il terzo paio è rovesciato (e digitigrado), gli altri due sono plantigradi.
(Il pescioide che ha in bocca è elettrico, si muove ondulando un nastro laterale, è coperto di placche, e possiede tentacoli con ventose.)
Clicca per vedere l'immagine a dimensioni piene.

Differences from version 8:
The two rear legs are more close, and useful to push during the swimming.
Evolutionary, the legs come from a radial disposition, so the rear legs are "inverted" (and digitigrade instead of plantigrade like the others.)
Click to see the full size image.



Ipotesi sull'evoluzione del sistema nervoso dei simil-vertebrati saviani
An hypothesis of the evolution of savian simil-vertebrate nervous system


Larva di vertebrato (terrestre) senza mascelle, dall'alto: sistema e cordone nervoso, notocorda, canale alimentare. Questo è siile all'embrione di un animale simile ad un pesce, il Branchiostoma lanceolatum, noto comunemente come anfiosso.)
Larva of (terran) jawless vertebrate; from the top: the dorsal nerve cord, notochord and alimentary canal. (This is similar to an embryo of the fish-like animal Branchiostoma lanceolatum, commonly known as Amphioxus).



Possibile evoluzione simil-verterbrati saviani. Da un sistema nervoso ad anello, a diventare una scala, ed infine un singolo cordone nervoso diviso in due e con un cappio alle estremità. Per cui gli animali saviani non possiedono una vera coda. Il cervello è fatto di lobi con vari ponti ("corpi callosi). Questo forse spiega anche le zampe di Sasha, che sono come disposte su un cerchio.
A possibile evolution of savian simil-vertebrate. From a ring-shaped nervous system, to a ladder-like design, to a single nerve cord with loops at the extremities. So savian animals don't have a true tail. The brain is made of lobes conneted by bridges (kind of corpuses callosum). This can explain Sasha's legs, that are like on a circle.

[Indice immagini - Image index]