Furry e were

di leonardo maffi
Ultimo aggiornamrnto: 3 novembre 2004

Il temine furry deriva dalla parola fur, pelliccia. Questo stile particolare e piuttosto nuovo è nato da un mix fra fantascienza, storie di animali e natura (incluse storie di mannari o mutaforma, o personaggi antropomorfizzati come quelli dei cartoni animati), giochi di ruolo (come Dungeons & Dragons) e gruppi di chiacchere che si trovano su internet, specialmente quelli a sfondo sessuale. Talvolta è presente anche una sfumatura New Age. Furry può essere lo stile di storie, immagini o musiche, ma può essere anche uno stile di vita, quasi una sotto-cultura che deve molto a Internet.

Il genere were (mannaro) è correlato ma distinto. I weres o wolven sono persone che sentono un legame con un animale, ma è qualcosa di diverso dal totemismo. Il totemismo è il sentire un legame con uno spirito guida animale, che può accompagnarci costantemente o solo in momenti di bisogno, fisico o spirituale. I were invece si sentono loro stessi un animale, ad esempio lupi, cavalli, volpi, grossi felini, ecc. I weres di solito prendono molto sul serio la loro condizione, e spesso dicono di potersi comportare come l'animale che sentono di essere.

Si veda anche una pagina sul sito di Scale: http://www.snowcovered.it/furry.html
 

Migliori siti di materiale Furry:

Gallerie di immagini:
    - VCL: http://vcl.ctrl-c.liu.se/vcl/Artists/ (mirror: http://us.vclart.net/vcl/Artists/index.html)
   - Yerf.com
   - Orlando: http://www.fanarchive.net/recent/
   - Furnation.com
    - Galleria Transfur: www.transfur.com/
Racconti: Miavir: http://furry.ao.net/miavir/stories/index.html (mirror: http://furry.de/miavir/stories/index.html)
Musica: Furry Music Foudation: www.vulpine.pp.se/fmf/music/
 

    Il sito di Mia è piuttosto particolare. Raccoglie più di mille puntatori a racconti furry, di mannari e trasformazioni fisiche, sparsi su tutta la rete (anche se per il momento l'autore si sta trasferendo). Sono tutte opere che si possono scaricare gratuitamente, e talvolta sono scritte con qualità professionale o quasi. Queste opere sono prodotte da persone in tutto il pianeta, ma per la maggior parte sono statunitensi.
    In Italia esistono varie comunità e circoli di scrittura, inoltre c'è una buona produzione di poesia (e scarso mercato). Negli Usa però la situazione è differente.
(Le seguenti informazioni sono tratte dal capitolo Breve storia della scrittura creativa in America di Pietro Pedace, del volume Scrittura Creativa a cura di Laura Lepri, Euroclub Ed., pag. 181 e segg.).
    Intorno al 1912 John Dewney decise di riformare il sistema educativo americano, sviluppando una nuova pedagogia incentrata sull'esperienza pratica. Ciò ha prodotto la nascita di una infinità di corsi sperimentali nelle università e liceii americani, alcuni molto strani da un'ottica europea, ed ha prodotto nel '15 la nascita dei primi corsi universitari di scrittura creativa.
Col tempo tale materia ha preso piede, e molti noti scrittori l'hanno insegnata o ne hanno seguito i corsi con profitto. Oggi i corsi universitari di scrittura creativa sono seguiti da decine di migliaia di persone all'anno, e molte di più seguono corsi e laboratori in altre sedi e contesti. Ormai oggi il creative writing è una moda, e parte integrante del panorama letterario americano, in tutte le sue sfumature professionali, economiche, pedagogiche e culturali. Le scuole e le comunità di scrittura sono inserite fortemente, sono luoghi di produzione letteraria e di avviamento professionale.
    In questo contesto è possibile comprendere l'esistenza del sito di Mia, e del circolo di scrittori che comprende, come Will A. Sanborn, o Brian Eirik Coe, non professionisti, ma talvolta a livello superiore di vari autori comparsi su Urania.
 

Altri puntatori furry & mannari:

- Archivo di siti furry giapponese: http://www.fang.or.jp
- Bernard Doove, inventore dei Chakat: www.chakatsden.com
- Buon disegnatore di Chakat dalla grande fantasia, Roy Pounds II: www.felidae.apana.org.au/~chakat/CAkitfox.html
- Una delle migliori disegnatrici mannare, Goldenwolf: www.goldenwolfen.com
- Siti alcuni disegnatori furry italiani:
    - Opal-Hellenic (Enrico Russo): www.furry.org.au/hellenic
    - Scale (Alessio Scalerandi): www.snowcovered.it
    - Gilda-Gilden (Laura Rimessi): www.sinnerdragon.com
- Furry Italia - un portale degli animali antropomorfi in Italia, anthro art e fumetti furry: www.furry.it

- Freefall: ottimo fumetto online visibile gratuitamente: http://freefall.purrsia.com/

- Buon fumetto furry-SF con chakats di tipo umoristico, Apollo9:
http://www.furnation.com/apollo9/
- Galleria fantasy Elfwood: http://elfwood.lysator.liu.se/elfwood.html
- Bravo scrittore furry, Plunkett: www.furry.org.au/focault/
- Uno degli artisti furry più realistici, Victor Wren: http://we.got.net/~goat/inma/
- Un sito di mannari: www.shifters.org/
 


[Home page]