ROBOT
RIVISTA DI FANTASCIENZA

2 Indice n. 3 4

Numero 3

I racconti di ROBOT

Anni luce fa nel 1926, Hugo Gernsback fondava in America "Amazing", la prima rivista di fantascienza moderna. Oggi ROBOT vi propone un romanzo breve e due racconti che mettono splendidamente in luce tre classici temi della science-fiction.

Theodore Sturgeon, da tempo assente dal mercato italiano, ritorna con Gente (Need), una delle sue opere più mature e affascinanti: a cosa servono le facoltà extrasensoriali? Possiamo usarle per capire meglio i bisogni, le necessità del prossimo?

Cyril Kornbluth, in Miss Phoebe e l'energia cosmica (The Cosmic Charge Account), ci racconta tutto dell'Epistemologia Funzionale, degli sporchi trucchi degli editori e di come si possa, senza eccessiva fatica, distruggere un intero pianeta.

Mauro Antonio Miglieruolo, uno dei più interessanti autori della "scuola" italiana, si riallaccia con vena polemica alla narrativa fantasy; ma, in realtà, Circe è il ritratto del nostro mondo, con i suoi (molti) difetti e i suoi (pochi) pregi.


Le rubriche di ROBOT

Ritratto d'autore, di Giuseppe Caimmi e Piergiorgio Nicolazzini
L'amore per l'uomo e per il "diverso" nella narrativa di Theodore Sturgeon.

Contropinioni
I lettori ribattono all'articolo di Giuseppe Lippi pubblicato sul primo numero di ROBOT.

Fumetti sf, di Franco Fossati
Barbarella: il più erotico, il più irriverente personaggio dei nostri giorni.

Temi classici della sf, di Peter Weston
Come viaggeranno le grandi astronavi lanciate alla conquista dello spazio.

Opinioni, di Jack Williamson
L'età dell'oro della fantascienza americana narrata da uno dei suoi maggiori protagonisti.

Cinema, di Giovanni Mongini
Gli aliens invadono gli schermi cinematografici.

Panorama internazionale, di Vittorio Curtoni

Libri


Home page