ROBOT
RIVISTA DI FANTASCIENZA

20 Indice n. 21 22

Numero 21

I tesori dello spazio nascondono sempre, si sa, qualche trabocchetto: ed è quel che impareranno a loro spese i simpatici protagonisti di Colpo gobbo (Jackpot), il classico di Clifford Simak che apre questo numero. Sbarcati su un pianeta all'apparenza deserto, trovano un gigantesco silos che vale una fortuna: quanto alla conclusione, è una delle più amare e sorprendenti beffe di Simak.

Ma anche sui pianeti che non nascondono tesori non si scherza: basta leggersi Quando cambiò (When It Changed, premio Nebula 1972) per farsene un'idea. Il mondo di donne immaginato da Joanna Russ piomba in un clima di terrore quando dallo spazio spunta un essere peloso e dimenticato chiamato "Uomo"...

Ma le donne non si arrendono, e sono destinate a una missione fondamentale per il nostro futuro: ce la descrive Richard Wilson nel suo bellissimo Madre del mondo (Mother of the World, premio Nebula 1968) che a suo modo riscrive la storia di Adamo ed Eva. E per finire Salvatore Tasca ci presenta un universo dove forse Adamo non è mai esistito, ma dove certamente esistono il pericolo ed i mostri della solitudine: godetevi Sogno di morte, e rabbrividite.


Home page