ROBOT
RIVISTA DI FANTASCIENZA

31 Indice n. 32 33

Numero 32

Immaginatevi un principe ranocchio e un'intervista a Topolino, che rivela per l'occasione tutte le magagne di Minnie. Immaginatevi la Terra ridotta a 0000000, il pianeta fantasma devastato dalle allucinanti radiazioni. E ancora: una crudele storia d'amore punk vissuta in una fantastica metropolitana, un bambino-stregone che fabbrica golem di crusca e sangue di maiale, la dea Ishtar arrestata per oltraggio al pudore, la rivelazione fantagiornalistica del secolo: che cosa mangiano gli dči.

Immaginatevi pianeti dove gli uomini sono macchine, sognate di rivivere il mito di Orfeo ed Euridice, volate nella "terra di chiari colori" con Robert Sheckley, Raphael A. Lafferty, Thomas Disch, Gene Wolfe, Michael Bishop e gli altri autori di questo numero dedicato a un tema affascinante: quali saranno i miti del futuro? E chi li tesserŕ?

Signori, la risposta č ovvia: la fantascienza.


Home page