ROBOT
RIVISTA DI FANTASCIENZA

36 Indice n. 37 38

Numero 37

Marte, il pianeta rosso, viene raggiunto dalla spedizione dell'astronave Edgar Rice Burroughs. Il modulo Podkayne si posa sul pianeta, ma un incidente imprevedibile causa il disastro: due uomini e cinque donne moriranno d'asfissia e di fame sull'antico mondo delle dune? John Varley è più ottimista, e in Nella sala dei re marziani (In the Hall of Martian Kings) ci racconta come una razza antichissima, incredibilmente più evoluta di noi, riesca a soccorrere gli ingegnosi terrestri.

Per chi ama i paradossi temporali c'è Tempo di vivere (A Time to Live) di Joe Haldeman, mentre La Casa dei Compassionevoli (The House of Compassionate Sharers) di Michael Bishop piacerà ai patiti di psicanalisi. Teoria delle particelle (Particle Theory) di Ed Bryant lo dedichiamo piuttosto ai cultori di novità.

Il gusto del piatto e il sapore del giorno (The Taste of the Dish and the Savor of the Day) di John Brunner è una spassosissima storia fanta-culinaria, e perciò soddisferà tutti i palati, come pure quel capolavoro che è Jeffty ha cinque anni (Jeffty Is Five, premio Hugo 1978) di Harlan Ellison. Altro premio Hugo presente in questo volume: Occhi d'ambra (Eyes of Amber) di Joan D. Vinge, avventura che si svolge su un fantastico e remoto Titano.

Agli incontentabili ricordiamo che non mancano Raccoona Sheldon cioè James Tiptree, James Gunn e dulcis in fundo il grande Clifford D. Simak.


Home page