IL WYVERN

La notte in cui il Wyvern rapì la principessa la luna scomparve. A Est il sole non sorse per sette volte, a Ovest si udì tuono, tempesta e terremoto, mentre a Sud il fiume Abigail si prosciugò e le mucche fecero latte misto a sangue e i cormorani, che sulle sponde avevano nidificato corrosero gli alberi con feci bollenti.

 


Il Wyvern volò a Nord. Era stato un brutto affare. Politica, onore, e teste tagliate, truppe al confine. Il Wyvern veniva dalla temuta Terra di Kush, il re lo sapeva. In pubblico negava ogni cosa, ma il principe non diede mai ad intendere di partire. Fu così che dalle prime luci dell'alba i lacchè di palazzo iniziarono a percorrere il reame cercando qualche giovane che volesse rischiare il collo per metà del regno e una sposa. Dopo pranzo Ivan partì.

E ora dimmi, se ti ritrovassi solo, in un bosco, chi vorresti incontrare?

Un Orco

Uno Gnomo di Via

Baba Yaga

Torna all'inizio