Sono nato a Torino 25 anni fa sotto il segno del Coniglio. Mi faccio volentieri in quattro per realizzare Strane Storie, il suo sito e la sua contabilitÓ (che la Capecci mi perdoni!). Scrivo poesie, faccio qualche disegnino e sono laureando in Fisica Nucleare. Mi piace il sushi, ma non disdegno la bagna cauda.
 
 

 

ALBERGO AD ORE
dal numero 10 di Strane Storie
di Federico D'Agata e Daniele Nadir

 
 


L'ascensore si ferma al quarto piano.
Le porte scivolano sui binari metallici e l'uomo la guarda. Laura ha giÓ un piede dentro quando si accorge di lui e quasi schizza fuori dalla pelle. Le porte stanno per chiudersi. L'uomo sembra sorpreso. Laura soppesa la situazione.
Poi si fa forza ed entra, pensando qualcosa a proposito della scalogna e di certi impiccioni spaccaballe che si incontrano alle tre di notte negli ascensori proprio la sera in cui uno prende il coraggio a quattro mani per uccidere il proprio ragazzo.

 

Torna alla home
t