016
URANIA
COLLEZIONE


ASSURDO UNIVERSO
di FREDRIC BROWN
MAGGIO 2004
State per incontrare una mente visionaria, irresistibilmente umoristica, che ha partorito l'infinità d'universi: Fredric Brown, il Douglas Coupland degli anni Cinquanta. E' assolutamente inpensabile una Guida galattica senza l'esplorazione che Brown compì proprio in Assurdo universo, uno degli apici della moderna letteratura che gioca a saltare da un universo all'altro... La fascinazione infinita del romanzo di Frdric Brown è proprio questa: è il racconto della storia come trucco mai svelabile e sempre sorprendente, l'atto infinitamente piacevole e misterioso di un prestigiatore che non cattureremo mai.
Dall’introduzione di Giuseppe Genna


"In un mondo in cui viaggi interplanetari, guerre interstellari e mostri lunari purpurei erano fatti concreti, fredda realtà, come diavolo sarebbe stata la fantascienza? Keith prese nota mentalmente di comprare al più presto una rivista di quel tipo: doveva essere roba esplosiva, davvero!"
Se volete scoprire anche voi i segreti dei BEM, chi sono Mekky w Dopelle o come andrà a finire la guerra contro gli arturiani, leggete Assurdo universo. Vi sembrerà di diventare il direttore di "Storie sorprendenti" - un classico pulp magazine americana -  e di precipitare a capofitto in un'altra dimensione. Con la nostra garanzia: dal 1948 questo è il romanzo più fantascientifico che c'è!
Fredric Brown
Fredric Brown (1906-1972) è stato un prolifico romanziere americano, noto sia per i suoi meravigliosi romanzi a intreccio (gialli e suspense, di fantascienza e autobiografici) sia per i celebri racconti brevi, il più famoso dei quali è fosrse "Sentinella". Con un dono per i finali a sorpresa e per l'umorismo nero, negli anni Trenta e Quaranta Brown ha scritto soprattutto short stories, passando al romanzo nel dopoguerra con un memorabile noir, The Fabulous Clipjoint (Il sangue nel vicolo, 1947), con cui vinse il premio Edgar Allan Poe. I suoi personaggi più famosi sono la coppia di investigatori Ed e Am Hunter, tornati in numerosi romanzi dopo Il sangue nel vicolo. I romanzi di fantascienza sono: Assurdo universo, Marziani, andate a casa!, Il vagabondo dello spazio, Progetto Giove e Gli stani suicidi di Bartlesville. Mondadori ha edito la raccolta completa dei racconti di sf di Fredric Brown, Cosmolinea B-1 e Cosmolinea B-2, poi confluita nella collezione Massimi della fantascienza.
Giuseppe Genna
Giuseppe Genna è nato a Milano nel 1969. E' stato redattore della rivista "poesia" e ha lavorato a Montecitorio studiando gli atti della Commissione P". Ha pubblicato per Mondadori Catrame (1999), Assalto a un tempo devastato e vile (2001), Nel nome di Ishmael (2002) e, sotto lo pseudonimo Luther Blisset, net.gener@tion (1996), insieme a Igino Domanin, è autore dei racconti lounge di Forget domani (peQuod 2002).
Prezzo Euro 4,90
Formato cm. 12,7 X 18
Illustratore di Copertina Franco Brambilla (erroneamente indicato Jacopo Bruno)
Traduzione di Adria Mandrini
016
<< 015
017 >>
Pagina 
Urania Collezione