"I Romanzi di Urania" n° 9
10 FEBBRAIO 1953

Il triangolo quadrilatero
di William F. TEMPLE

 
LA TRAMA (dalla 2^pagina)
Che due uomini - due amici - siano innamorati della stessa ragazza non è forse l'argomento più originale per la trama di un romanzo di fantascienza. Ma che cosa può divenire questa trama se i due amici sono entrambi scienziati e, insieme, inventano una macchina capace di raddoppiare ogni sostanza e ogni agglomerato di sostanze? Una macchina che perciò potrà duplicare qualunque cosa,  compresa la ragazza di cui i due amici sono innamorati? Non è più dunque il solito, convenzionale "Triangolo", ma qualcosa che l'autore definisce "Triangolo a quattro lati", con due uomini innamorati della stessa ragazza, si, ma di cui esiste l'originale e una copia! E' inutile cercar di prevedere come l'autore risolva l'incredibile situazione. La soluzione, tuttavia, è ancora più originale della trovata. Insomma, un "classico" di fantascienza. Del quale sarà programmato prossimamente anche un film. A due soli anni dalla pubblicazione il "Triangolo" è stato tradotto in francese, tedesco, spagnolo, ha avuto un'edizione americana e ora vede la luce anche in Italia.
IL SOMMARIO 
Pagina     2 Trama del Romanzo
Pagina     3 Romanzo "Il triangolo quadrilatero" (The four sided triangle) di William F. Temple. Traduzione di Patrizio Dalloro.
Pagina 153 (Appendice) 9^ di 12 puntate di "Oltre l'invisibile" (Time and again) di  Clifford D.  Simak. Traduzione di Giorgio Monicelli.
Pagina 155 Varietà
ALTRI DATI
Prezzo Volume
Lire 150
Dimensioni Volume
cm. 20 X 14
Illustratore Copertina
Curt CAESAR
Torna all'elenco
<< Precedente
Successiva >>