"I Romanzi di Urania" n° 19
10 LUGLIO 1953

Preludio allo spazio
di Arthur Charles CLARKE

LA TRAMA (dalla 2^pagina)
I Lettori conoscono già Arthur C. Clarke, che ha inaugurato la serie di romanzi di Urania con "Le sabbie di Marte". Con lo stesso stile avvincente, la stessa precisione di scenziato, Arthur Clarke ci narra ora come gli essere umani si preparino al primo volo nello spazio: destinazione Luna. Siamo nel 1980 circa. "Per migliaia d'anni" dice l'Autore "la razza umana si è diffusa sulla Terra, finchè l'intero globo non fu esplorato e colonizzato. Ora è arrivato il momento di fare il passo seguente e attraversare lo spazio. L'umanità deve avere sempre nuovi orizzonti, per non sprofondare nella decadenza. La Terra era grande abbastanza per gli uomini dei giorni della diligenza e della nave a vela, ma ora che possiamo farne il giro in poche ore è diventata troppo piccola.. E questa conquista è possibile, perché gli uomini hanno l'eredità del sapere che conquistaron dalla loro comparsa sulla Terra ad oggi. Durante tutti questi secoli, in lontani mondi, sotto soli stranieri, il Tempo ha preparato per l'Uomo i luoghi dove sorgeranno città nuove e uomini nuovi.. Molti dei giovani di questa generazione assisteranno certo alla partenza della prima astronave per la Luna." Questo libro vi farà vivere il momento che segnerà una nuova éra per l'umanità, quanto il primo uomo supererà la stratosfera per lanciarsi alla conquista degli spazi e delle stelle!
IL SOMMARIO 
Pagina     2 Trama del Romanzo
Pagina     3 Romanzo "Preludio allo spazio" (Prelude to space) di Arthur C. Clarke. Traduzione di A.(rmando) S.(ilvestri).
Pagina 135 (Appendice) 2^ di 3 puntate di "Entra la morte" (Enter the death) di  Rex Stout. Traduzione non indicata.
Pagina 154 Varietà
ALTRI DATI
Prezzo Volume
Lire 150
Dimensioni Volume
cm. 20 X 14
Illustratore Copertina
Curt CAESAR
Torna all'elenco
<< Precedente
Successiva >>