"I Romanzi di Urania" n° 132
16 AGOSTO 1956

Il "quarto giorno"
di Jean DAVID

LA TRAMA (dalla 2^pagina)
Un fotocronista assassinato in circostanze inesplicabili, un autocarro carico di arance volatilizzato, due vincitrici di concorsi di bellezza - Miss Fiorìda e Miss Texas - scormparse a loro volta; quindi due gruppi di giovani studenti con professori e accompagnatori in gita d'istruzione, sono da un momento all'altro ,cancellati dalla faccia della terra; infine, altri fenomeni sempre piú misteriosi e apparentemente privi di ogni significato si susseguono. Una forza senza nome incombe sulle città, minaccia la vita degli ignari abitanti. E questa forza ha nome Otto... .Jelly Roos, giornalista famoso, dal linguaggio chiaro e spregiudicato, si impegna di far luce sui portentosi enigmi, e... ci perde la faccia. Chi è Otto? E chi è quel dottor Fang, ricchissimo e geniale, appassionato di mirmicológia al punto di ospitare innumerevoli formicai in un antico monastero del Texas che tutti credono disabitato? Il terrore sale a ogni pagina, raggiunge culrnini difficilmente superati dai precedenti capolavori della narrativa « gotica »; inorridito e affascinato, il lettore ben difficilmente potrà dimenticare questo gioiello di URANIA.
IL SOMMARIO 
Pagina     2 Trama del Romanzo
Pagina     3 Romanzo "Il "quarto giorno"" (Une Chose dans la nuit) di Jean DAVID. Traduzione di Andreina Negretti.
Pagina 115 (Appendice) 5^ di 14 puntate de "Gli inutili" di Lina GERELLI.
Pagina 124 Varietà
ALTRI DATI
 
Prezzo Volume
Lire 130
Dimensioni Volume
cm. 20 X 14
Illustratore Copertina
Curt CAESAR

 
Torna all'elenco
<< Precedente
Successiva >>