"URANIA" n° 187
28 SETTEMBRE 1958

Il mistero degli asteroidi
di Jerry SOHL

LA TRAMA (dalla 2^pagina)
Bert Schaun è un abilissimo pilota, esperto astronauta, appassionato del suo mestiere, e avido di quattrini quel tanto che basta per spronarlo alle imprese rischiose. Emma Kleín è una donna coraggiosa, e decisa a scoprire in che modo esattamente è morto suo marito, dato per disperso nella zona degli asteroidi. Mc Allister vuole a tutti i costì far giustizia dell'uomo che ritiene responsabile della morte di suo fìglio. Steve Babcock, biondo, allegro, cordiale, ha l'incarico di far rispettare la legge fra i terrestri che lavorano su Marte come cercatori d'uranio o come operai alle raffinerie. Osborne deve combattere continuamente contro l'ostilità degli uomini a lavorare per le varie Compagnie minerarie, che hanno il torto di pagare salari da fame. E su tutti i personaggi di questa fantascienza ad « alta tensione » incombe il miraggio delle ricchezze racchiuse nella fascia degli asteroidi, preziose miniere di uranio gelose del loro tesoro. L'autore, Jerry Sohl, regge le fila degli uomini e degli avvenimenti con eccezionale abilità, e con un magistrale colpo di scena risolve il mistero che si è andato addensando, pagina dopo pagina, attorno a coloro che la follia di un uomo solo condanna a una vita da inferno fra le sabbie del pianeta rosso.
IL SOMMARIO 
Pagina     2 Trama del Romanzo
Pagina     3 Romanzo "Il mistero degli asteroidi" (The Mars Monopoly) di   Jerry SOHL. Traduzione di Beata Della Frattina.
Pagina 114 (Appendice) 10^ di 11 puntate de "Un universo troppo grande" (Sucker bait)di Isaac ASIMOV.
Pagina 121 Saggio "Sabbia, uomini e macchine" di Andreina NEGRETTI.
Pagina 124 Varietà
ALTRI DATI
Prezzo Volume
Lire 150
Dimensioni Volume
cm. 20 X 14
Illustratore Copertina
Curt CAESAR

 
Torna all'elenco
<< Precedente
Successiva >>