"URANIA" n° 234
17 LUGLIO 1960

Equazione tempo
di Edmund COOPER

LA TRAMA (dalla 2^pagina)
Edmund Cooper, il giovane autore di "Uomini e androidi" pubblicato recentemente nella nostra collezione, ha scritto questa nuova storia del futuro col suo solito stile brillante e scorrevole che ben si addice a una lettura d'evasione. La fantasia audace ma controllata di Cooper, fa di questo autore una specie di poeta della scienza e dei suoi problemi, un narratore fra i più validi nella nuova generazione di scrittori di fantascienza. I suoi dieci uomini che a bordo dell'astronave Solarian lasciano il loro mondo costretto a vivere sotto una cupola per tuffarsi nello spazio silenzioso e terribile che si chiama l'universo, sono il meglio della vecchia Terra, e la speranza ultima che il seme della razza umana non vada distrutto. Lo scopo di questi dieci esseri umani, cinque uomini e cinque donne, è di trovare un pianeta vergine sul quale trapiantare la loro discendenza. E dopo un viaggio che dura intere generazioni, attraverso il desolante vuoto dello spazio o l'ostilità irriducibile dei mondi incontrati, il seme della razza umana arriva infine alla terra promessa…
IL SOMMARIO 
Pagina     2 Trama del Romanzo
Pagina     3 Romanzo "Equazione tempo" (Seed of Light) di Edmund COOPER. Traduzione di Hilja Brinis.
Pagina 108 (Appendice) 2^ di 15 puntate de "Gli inibitori di Lessigia" (The uninhibited) di Dan MORGAN.
Pagina 119 Varietà
ALTRI DATI
Prezzo Volume
Lire 150
Dimensioni Volume
cm. 20 X 14
Illustratore Copertina
Karel THOLE

 
Torna all'elenco
<< Precedente
Successiva >>