"URANIA" n° 255
7 MAGGIO 1961

I proteiformi
di Poul ANDERSON

LA TRAMA (dalla 2^pagina)
Tutto ciò che rimane della Terra dopo una guerra di vent'anni contro Marte sono rovine, fame, paura, e odio verso i marziani decisi a ridurre i terrestri a un popolo esclusivamente di agricoltori. Ma se qualcuno fosse tanto obiettivo da non odiare, tanto abituato al pericolo da non aver troppa paura, tanto forte da sopportare i disagi, avrebbe ancora in tanto orrore la mente abbastanza lucida da avvertire delle stonature nelle vicende che hanno portato alla guerra e nella guerra stessa. David Arnfeld, ex Comandante di una base spaziale, incomincia pensare alla storia di quei vent'anni di lotta, e scopre troppi perché senza risposta o per lo meno con una sola risposta possibile anche se fantastica: I'esistenza un terzo popolo che restando nell'ombra ha manovrato terrestri e marziani per i propri scopi, a loro insaputa. Però, se l'ipotesi di Arnfeld si rivela giusta, allora la parte più difficile starà nell'arrivare a un vero marziano o a un vero terrestre che abbiano un posto di comando per convincerli della verità Perché, se Arnfeld ha visto giusto, ci si domanda: quali sono i veri marziani e quali i veri terrestri.
 IL SOMMARIO
Pagina     2 Trama del Romanzo
Pagina     3 Romanzo "I proteiformi" (The War of Two Worlds ) di Poul ANDERSON. Traduzione di Patrizio Dalloro.
Pagina 117 (Appendice) 1^ di 3 puntate di "Nel mondo di Ciro il Grande" (Brave to be a king) di Poul Anderson 
                    Traduzione Andreina Negretti
Pagina 122 Varietà.
ALTRI DATI
Prezzo Volume
Lire 150
Dimensioni Volume
cm. 20 X 14
Illustratore Copertina
Karel THOLE

 
Torna all'elenco
<< Precedente
Successiva >>