"URANIA" n° 293
21 OTTOBRE 1962

Il lastrico dell'inferno
di Damon KNIGHT

LA TRAMA (dalla 2^e 3^ pagina)
La scoperta di un trattamento che blocca, nei criminali, I'impulso a delinquere, viene invece utilizzata dalle grandi industrie produttrici di beni di consumo per impedire alla clientela di acquistare i prodotti della concorrenza. Il risultato è una precaria coesistenza fra diverse « dittature di consumo » e il romanzo è la storia di un Immune, un suddito su cui il trattamento non ha avuto effetto, che si trova a lottare insieme Opachi altri refrattari come lui contro un mondo di fanatici, di visionari, di ossessi.

Prendere certi aspetti, certe tendenze della società di oggi e vedere che cosa succederebbe portandoli fino alle estreme conseguenze logiche, è sempre stato il tipo di esperimento preferito dai grandi scrittori avveniristici. Così ha fatto Wells in vari romanzi, casi hanno fatto Huxley nel « Mondo nuovo » e Orwell in « 1984 ». Lo stesso metodo segue ora Damon Knight descrivendo questa sua agghiacciante « società di domani »' dominata da quelle cattedrali moderne che sono i Grandi magazzini e i supermercati e popolata di « clienti » passivi e terrorizzati, che odiano a morte le marche « nemiche », vedono il diavolo in chi non spende e non spreca, trattano i venditori come sacerdoti. Visitando con il protagonista del romanzo i vari gironi di questo inferno commerciale, il lettore non tarderà tuttavia a riconoscere molti segni che sono già apparsi nel cielo della nostra società del benessere: la pubblicità ossessiva, le rate, i concorsi a premio, la spietata concorrenza fra i prodotti, e quel processo di condizionamento, quella continua sollecitazione al consumo che fanno ormai parte della nostra vita d'ogni giorno.

 IL SOMMARIO
Pagina     3 "Il lastrico dell'inferno" (Hell's pavement, 1962) di Damon KNIGHT. Traduzione di Eugenio Gaglia.
Pagina 147 Varietà.
Pagina 148 B. C. strisce di Johnny Hart.
Pagina 150 "Le grandi scopert perdute: L'invisibilità" (Great Lost Discoveries: Invisibilty) di Fredric BROWN.
                    Traduzione di Eugenio Gaglia.
Pagina 152 "Le grandi scopert perdute: L'invulnerabilità" (Great Lost Discoveries: Invulnerability) di Fredric BROWN.
                    Traduzione di Eugenio Gaglia.
Pagina 155 "Le grandi scopert perdute: L'immortalità" (Great Lost Discoveries: Immortality) di Fredric BROWN.
                    Traduzione di Eugenio Gaglia.
ANTOLOGIA
Pagina 157 Cosmogonia indiana.
Pagina 159 K contro i mostri.
ALTRI DATI
Prezzo Volume
Lire 150
Dimensioni Volume
cm. 19 X 13
Illustratore Copertina
Karel THOLE

 
 
Torna all'elenco
<< Precedente
Successiva >>