"Urania" n° 1426
4 NEVEMBRE 2001

Mater Maxima
di Donato ALTOMARE

LA TRAMA (dalla 4^ di copertina)
Gabriel è un Sognatore, uno dei rari uomini capaci di proiettare i sogni all'esterno, trasformandoli in spettacoli di massa. Come tale è abituato a sfidare chiunque possieda facoltà simili alle proprie, perchè i Sognatori si battono per la supremazia in un'arte incerta e rischiosa. Ma una gara su un satellite extraterrestre è un'altra cosa, e ben presto Gabriel si accorge che sotto questa sfida c'è un mistero. Perché il torneo è stato truccato? E perché i figli degli abitanti del satellite vengono tenuti
in animazione sospesa? Domande che sembra logico rivolgere all'efficientissimo MM 003, il computer che dirige le funzioni vitali del satellite, noto anche come Mater Maxima. Ma quella macchina imprevedibile nasconde, a sua volta, un'enigmatica intenzione...
IL MIGLIOR ROMANZO ITALIANO INEDITO DEL 2001 -PREMIO URANIA
IL SOMMARIO
Pagina     7 "Mater Maxima" di Donato ALTOMARE.
Pagina 241 La Gaia Scienza.
Pagina 242 L'AUTORE. Intervista con Donato Altomare di Giuseppe LIPPI.
Pagina 252 EDITORIALE. Fuori dal mondo di Giuseppe LIPPI.
Pagina 258 CINEMA. Carpenter-Spielberg: confronto impossibile? di Marina VISENTIN.
Pagina 261 POLEMICHE. La battaglia degli antichi e dei moderni di Riccardo VALLA.
ALTRI DATI
Prezzo Volume
Lire 6.900 - Euro 3,56
Dimensioni Volume
cm. 17,5 X 10,5
Illustratore Copertina
Franco Brambilla
Torna all'elenco
<<Precedente
Successiva>>