Un salto in Libreria (Rassegna Mensile
Vai al 2003
Vai al 2004
Vai al 2005
FEBBRAIO 2006
IMMAGINATEVI DI ASSISTERE ALLA
GUERRA DI TROIA E DI POTER CAMBIARE
IL CORSO DELLA STORIA...
Casa Editrice MONDADORI

OLYMPOS
3. LA GUERRA DEGLI IMMORTALI
di Dan SIMMONS
Traduzione di Gaetano Luigi Staffilano 
Euro 17,55

dal risvolto di Copertina
Gli eventi avrebbero dovuto ripetersi come Omero li ha raccontati nell'Iliade. Su Marte, però, ai piedi del monte Olimpo, la guerra di Troia ha preso una svolta inaspettata. Thomas Hockenberry, ex docente universitario di lettere richiamato in vita perché sorvegliasse lo svolgimento dei fatti, ha convinto troiani e achei a combattere insieme contro i presunti dèi. Non sa che, fra gli immortali, c'è chi congiura per rovesciare il governo di Zeus. E intanto semina discordia per riportare Agamennone alla testa degli achei e spezzare l'innaturale alleanza con i troiani.
L'antica ostilità fra i due popoli riaffiora, infatti, quando essi sono costretti a ritirarsi sulla piana di Ilio dopo il collasso del tunnel quantico che collega a Marte. Solo Achille rimane nel regno degli onnipotenti, nella speranza di costringerli a restituire la vita a Pentesilea, la regine delle amazzoni di cui, complice il filtro magico di Afrodite, si è innamorato subito dopo averla uccisa in duello.
Sul pianeta Phobos, nel frattempo, i moravec costruiscono una nave spaziale per andare sulla Terra a scoprire chi è responsabile delle modificazioni genetiche da cui si sono generati gli dèi e delle manipolazioni dello spazio-tempo che rischiano di provocare la distruzione del sistema solare. Li attende uno spettacolo desolante, un pianeta sconvolto su cui si combatte un'allucinata battaglia.
Dopo aver perduto la tecnologia che assicurava loro cent'anni di vita in perfetta salute, gli ultimi post-umani sono costretti infatti a difendersi dallo spietato attacco dei voynix, macchine in parte organiche, un tempo al loro servizio e ora intenzionate a cancellare il genere umano. Ma un altro e più grave pericolo incombe. E ha l'aspetto di una mostruosa creatura che pare muoversi su una miriade di mani...
GENNAIO 2006
La storia alternativa di un’Italia che nella seconda guerra mondiale non si alleò
con la Germania, ma imboccò una strada diversa da quella conosciuta…
EDITRICE NORD
Collana Narrativa n. 237EDITRICE NORD
Collana Narrativa n. 237
NUOVO IMPERO D'OCCIDENTE
di Mario FARNETI
Euro 17,5
dal risvolto di Copertina
2012. Sono trascorsi quarant’anni dalla morte di Mussolini e vent’anni dalla vittoria sugli arabi. Romano Tebaldi è il Duce d’Italia, incontrastato dittatore di una superpotenza mondiale, rispettata e temuta, che primeggia in campo industriale e militare grazie a straordinarie conoscenze scientifiche e tecnologiche. Ma un nemico agguerrito e spietato è pronto a sferrare un attacco mortale e mette a segno una serie di attentati che sconvolgono interi continenti, provocando milioni di vittime. In Oriente, l’epidemia prodotta da un nuovo virus genera il caos: orde di fuggiaschi si dirigono verso l’Europa, mentre l’economia del pianeta è sconvolta da una crisi devastante. I governi si dissolvono, molti Stati si smembrano e nascono nuove entità nazionali. E un conflitto sanguinoso si scatena inevitabilmente intorno alle insegne dell’Impero Romano d’Occidente, perché chi se ne impadronirà potrà imporre un nuovo ordine mondiale. Sopravvissuti a prove terribili, Tebaldi e gli ultimi fedelissimi accettano la sfida e, dopo aver organizzato una forza di resistenza, decidono di dare battaglia al nemico sulla terra e sugli oceani, nelle distese antartiche e nello spazio…