MILLEMONDI


"MILLEMONDI" (n° 4)
INVERNO 1973
(Supplemento a Urania n°632 del 25 Novembre 1973)
Tre romanzi completi
di Fredric Brown
LA TRAMA (dalla 4^ di copertina)
Il crescente successo dei Miliemondi estivo, giunto nel 1973 al suo terzo numero, ci ha indotto a preparare per i nostri lettori anche un Millemondi invernale, che uscirà d'ora in poi regolarmente in periodo di strenne. La formula resta la stessa: volumi contenenti romanzi o racconti di un unico autore, che via via formeranno una piccola biblioteca classica della fantascienza. Dopo Asimov, Whyndham e Leinster, è ora la volta di Fredric Brown, con tre dei suoi più famosi ed estrosi romanzi: la scanzonata avventura anarchica-spaziale dei vagabondo Crag, l'agghiacciante epidemia di suicidi che tiene in una stretta di terrore un tranquillo villaggio americano, e la insuperata scorribanda parodistica negli universi della fantascienza di cui è vittima ed eroe uno sprovveduto cittadino dei nostro tempo.
IL SOMMARIO 
Pagina     5 Romanzo "Gli strani suicidi di Bartlesville" (The mind thing). Traduzione di Mario Galli.
Pagina 133 Romanzo "Il vagabondo dello spazio" (Rouge in space). Traduzione di Mario Galli.
Pagina 253 Romanzo "Assurdo universo" (What Mad Universe). Traduzione di Adria Mandrini.
Pagina 414 Fine dell'Antologia.
ALTRI DATI
Prezzo Volume
Lire 900
Dimensioni Volume
cm. 19 X 14
Illustratore Copertina
Karel THOLE

 
<<< PRECEDENTE
Torna all'indice
generale dei MILLEMONDI
SUCCESSIVO >>>