LE GRANDI STORIE DELLA FANTASCIENZA
A CURA DI ISAAC ASIMOV E MARTIN H. GREENBERG
EDIZIONE SIAD
8 (1946)
OTTOBRE 1983

Il primo anno successivo alla Seconda Guerra Mondiale cominciò nel più macabro dei modi, il 3 gennaio, con l'impiccagione di W. Joyce, che durante la guerra aveva indirizzato propaganda nazista alle Isole Britanniche.
Ma il Mondo, come risvegliatosi da un brutto sogno, dava sintomi di ripresa: il neonato O.N.U. elesse il suo primo Segretario; per la prima volta nella storia le donne italiane e giappanesi ebbero il diritto di voto e gli Stati Uniti concessero l'indipendenza alle Filippine.
Nel frattempo i St. Louis Cadinals vinsero il campionato americano di baseball, il dr. Spock pubblicò Come allevare il mio bambino (si racconta che alcuni bambini furono picchiati proprio con l'edizione rilegata di tale libro), la Kodak immise sul mercato l'Ektacrome e l'Electronic Numerical Integrator and Computer andava sviluppandosi, sebbene pochi, al di fuori della comunità fs, si resero conto di quanto avrebbe cambiato l'esistenza del mondo.
Per la fantascienza fu un anno eccezionale perchè un mucchio di scrittori fece ritorno dal servizio militare (ed anche un giovane di nome Isaac Asimov9. I professionisti e i fans inglesi lanciarono New Worlds e Fantasy e tutto il popolo della fs si riunì a Los Angeles per il Congresso Mondiale di Fantascienza. La morte si portò via H. G. Wells, ma intanto nascevano Alan Dean Foster, Mark Geston e molti altri.
Per cui torniamoci a quell'onorato anno 1946 e godiamoci i migliori racconti che la narrativa fs ci ha lasciato.
Prezzo di Copertina: Lire 16.000
Dimensioni cm. 21,7 X 15,5
Illustrazione di copertina di Perry Rhodan
SOMMARIO
Traduzione di Giampaolo Cossato e Sandro Sandrelli
Pagina     5 Introduzione di Isaac ASIMOV
Pagina     9 "Un Logico chiamato Joe" (A Logic Named Joe) di Murray LEINSTER - come Will JENKINS [nome vero]
Pagina   27 "Monumento" (Memorial) di Theodore STURGEON
Pagina   41 "Scappatoia" (Loop Hole) di Arthur C. CLARKE
Pagina   49 "L'incubo" (The Nightmare) di Chan DAVIS
Pagina   69 "Spedizione di soccorso" (Rescue Party) di Arthur C. CLARKE
Pagina   95 "Placet è una gabbia di matti" (Placet Is a Crazy Place) di Fredric BROWN
Pagina 111 "L'isola dei conquistatori" (Conqueror's Isle) di Nelson BOND
Pagina 127 "Loreley delle Rosse Brume" (Loreley of the Red Mist) di Leigh BRACKETT e Ray BRADBURY
Pagina 185 "La scampagnata d'un milione di anni" (The Million-Year Picnic) di Ray BRADBURY
Pagina 197 "L'ultimo obbiettivo" (The Last Objective) di Paul A. CARTER
Pagina 225 "Stagione di vendemmia" (Vintage Season) di Henry KUTTNER - [Asimov presenta il racconto come di Lawrence O'DONNELL, specificando tra parentesi KUTTNER E MOORE. Indica che normalmente il racconto è accreditato alla sola MOORE]
Pagina 267 "La prova" (Evidence) di Isaac ASIMOV
Pagina 289 "Absalom" (Absalom) di Henry KUTTNER e C. L. MOORE     [Asimov indica una possibile collaborazione]
Pagina 305 "Il giocattolo di Mieuh" (Mewhu's Jet) di Theodore STURGEON
Pagina 341 "Errore tecnico" (Technical Error) di Arthur C. CLARKE
Pagina 357 INDICE
Torna all'indice dell'altra faccia della spirale
Collana Grandi Storie Fantascienza
<<<PRECEDENTE
SUCCESSIVO >>>