Curiosità 
<<Precedente
Successivo>>
Questa pagina si occupa delle curiosità di Urania e delle collane affini.
La periodicità di questa rubrica è mensile.

 
Curiosità del mese di Aprile 2002
Il Capitano KIRK in viaggio su URANIA

La serie creata da Gene Roddenberry per la NBC-TV.

Le avventure della magica astronave "ENTERPRISE" e del suo Capitano KIRK e del non meno famoso SPOCK  della prima serie di STAR TREK hanno avuto un tale successo anche qui in Italia che non potevano passare inosservati nella vera e propria "galassia letteraria" che URANIA rappresenta da ormai 50 anni.  Ed infatti negli anni settanta ben due numeri della nostra collana sono stati dedicati a romanzi che hanno come protagonisti proprio gli eroi del piccolo e grande schermo che hanno affascinato milioni di fans in tutto il mondo.

 Il n° 759 di URANIA esce l'8 Ottobre 1978 e contiene un romanzo ispirato alla famosa serie con gli stessi personaggi e protagonisti della famigerata "Pista delle Stelle". Il romanzo è di un autore ormai affermato e che all'epoca andava per la maggiore Joe Haldman, ed si intitola Il pianeta del giudizio (Planet of Judgement, 1977). Nel narrare l'ennesima avventura degli eroi dell' Enterprise l'autore ci mette del suo arricchendo, come solo un vero autore di fantascienza sa fare, con il suo personale stile letterario le vicende descritte. Indicativa è anche l'pigrafe che pone all'inizio del romanzo (è un aforisma di Sir Arthur Stanley Eddington): "L'universo non è soltanto più strano di quanto immaginiamo. L'universo è più strano di quanto possiamo immaginare".
URANIA n759 dell'8 Ottobre 1978
E' indicativo, del successo in quel momento della serie, il fatto che appena quattro mesi prima la Mondadori avesse iniziato a pubblicare una collana mensile che in buona sostanza era la versione romanzata degli episodi della famosa serie, e il cui curatore era un altro autore molto affermato di FS: James Blish.
STAR TREK N1 - Giugno 1978



Nel Settembre 1979 esce il n°800 di URANIA, non è un numero celebrativo ma comunque rimarrà singolare perchè riproporrà ancora una volta un'avventura dell'Enterprise  e del suo equipaggio, nel quale spicca, al solito, il coraggioso Capitano Kirk. Il romanzo si intitola La sfera di Dyson (The Starless World, 1978), ed è lopera di un altro autorevole rappresentante della categoria degli scrittori di FS: Gordon Eklund, il quale scriverà altre storie legate alla serie tra le quali un'altra verrà pubblicata in Italia nel luglio 1988 nella collana Star trek della Garden Editoriale si tratta del romanzo Pianeta infernale (Devil World , 1979).
Urania n800 del 9 Settembre 1979

<<Precedente
Successivo>>
Vai all'indice
delle curiosità