FANTAPOCKET n° 25
31 MAGGIO 1978

L'amuleto del dio pazzo
di Michael MOORCOCK

LA TRAMA (dalla 4^di copertina)
Un uomo contro la Potenza delle Tenebre. Dopo aver combattuto contro la scienza stregonesca dell'Impero Nero, Dorian Hawkmoon ritornava alla sua patria adottiva, la Kamarg. Ma il peggio gli doveva ancora capitare. La sua fidanzata, Yisselda, era stata rapita dal Dio Pazzo, il diabolico stregone che aveva usurpato l'Amuleto Roso della Bacchetta Magica. L'amuleto dava al suo possessore lo stesso potere della Bacchetta, e il Dio Pazzo volgeva questa forza a fini la cui diabolicità era inimmaginabile. Mentre l'ombra annientatrice dell'Impero Nero si diffondeva sul mondo intero, Hawkmoon capì di essere l'unico in grado di strappare Yisselda - e l'Amuleto Rosso - dalle mani del Dio Pazzo. Ma lui, uomo, aveva il potere di sopraffare un Dio?
Dopo IL GIOIELLO DELLA MORTE il secondo romanzo di una tetralogia: LA GRANDE STORIA DELLA BACCHETTA MAGICA, una favolosa saga nel tempo e nello spazio, un capolavoro di heroic fantasy.
 IL SOMMARIO
Pagina       V Profilo dell'autore: Michael Moorcock di Federico GOLDERER.
Pagina       VII Bibliografia essenziale.
Pagina       1 Dedica.
Pagina       5 "L'amuleto del dio pazzo" () di Michael MOORCOCK. Traduzione di Mariagrazia Bianchi.
Pagina   177 INDICE.
ALTRI DATI
Prezzo Volume
Lire 1.500
Dimensioni Volume
cm. 17,8 X 11,5
Illustratore Copertina
Oliviero Berni

 
Torna all'elenco
<< Precedente
Successiva >>