CLUB 43

Giovedi 16 ottobre 2003 alle ore 22.00 alla presenza di 32 coscritte e coscritti, presso il Bar Moulin Rouge, via Kennedy, Nerviano (MI), è stato deliberato e fondato il Club 43.
La sede del Club 43, per le riunioni, è fissata presso il Bar Moulin Rouge.
Il triunvirato nominato per il triennio 2003/2005 è composto da: Emilia Cozzi, Giuseppe Crespi, Fermo Rigamonti

Regolamento:

  1. L’obbiettivo è di associare e coordinare le iniziative fra tutti coloro il cui anno di nascita è compreso tra 1 gennaio e 31 dicembre 1943 e che siano nati e/o residenti nel comune di NERVIANO .
  2. Lo scopo è quello di non produrre alcun profitto, ma di coordinare le seguenti iniziative: divertimenti, culinarie, e di ricordo nel tempo.
  3. Al Club appartengono tutti gli iscritti che ogni anno rinnovano l’iscrizione tramite versamento di una quota.
  4. La quota d’iscrizione è fissata in 10 euro.
  5. L’organigramma del club di tipo piramidale è costituito dalla presidenza e dai soci tutti
  6. La carica di presidenza è assegnata ad un triunvirato nominato dai soci iscritti al club
  7. Il triunvirato nominato rimane in carica per anni tre (3)
  8. L’elezione del triunvirato avviene tramite votazione il cui risultato è convalidato quando la maggioranza risulti composta dai 2/3 dei votanti presenti
  9. Durante le votazioni non sono ammesse e/o permesse deleghe, ma è valida solo la presenza
  10. Il triunvirato ha l’obbligo di indire, entro 30 gennaio di ogni anno, una riunione a cui partecipano tutti i soci iscritti e proporre e definire le seguenti iniziative

  11. A) nel 1° semestre: serata in discoteca ed ipotesi di una eventuale gita
    B) nel 2° semestre: serata a teatro e cena fuori porta
    C) relazione anno trascorso
  12. Qualora dalla relazione si evidenzi un risultato positivo, l’assemblea dei soci regolarmente iscritti definirà il valore che verrà devoluto o accumulato per eventuali elargizioni benefiche.
  13. Agli incontri di carattere culinario ed alle gite del Club 43 possono partecipare solo le coscritte e i coscritti .
  14. Alle altre manifestazioni quali discoteca, teatro, musei le coscritte e i coscritti possono aggregare parenti e amici nel numero non superiore a tre
  15. Il triunvirato non può dimettersi durante l’incarico dei (3) tre anni se non per cause naturali, ma può essere dismesso dall’assemblea dei soci alla presentazione della relazione annuale per mancata trasparenza nella gestione dei fondi.